• Settembre 29, 2020, 16:18:09 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Mawaru Penguin Drum  (Letto 1932 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Faeris

  • Full Member
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 591
  • utonta
    • Mostra profilo
Mawaru Penguin Drum
« il: Novembre 21, 2011, 11:32:31 am »
Incuriosita da un post su Okazu ho cominciato a guardare Mawaru Penguin Drum che al momento è arrivat alla puntata 19. Si tratta di un anime decisamente particolare, con una delle prime puntate più spiazzanti che abbia mai visto. Di che parla? Pur non avendo ancora terminato di vederlo, mi sbilancio e dico: tratta del concetto di "destino" e di tutte le altre illusioni che noi esseri umani ci creiamo per spiegare le cose più disparate.
La trama è piuttosto difficile da riassumere senza fare spoiler perciò vi consiglio di vedervi la prima puntata :D

Ovviamente c'è un po' di yuri (vero eh, mica segnali di fumo), che compare metà serie, ma i riferimenti al Takarazuka si sprecano: uno dei personaggi, Yuri, è un'attrice in una compagnia teatrale completamente femminile. Ed è doppiata da Mamiko Noto, non so se mi spiego.

Insomma io ve lo consiglio fortemente!
"Maybe I fall in love too easily... But that's the only way I've ever loved women."


Beccate! >:]

Offline Manu

  • Full Member
  • Sr. Member
  • ******
  • Post: 304
  • Nell'attesa di...
    • Mostra profilo
Re: Mawaru Penguin Drum
« Risposta #1 il: Novembre 21, 2011, 14:02:46 pm »
Oh! eccomi...anchio altra seguitrice di questo anime solo dopo aver letto un riferimento yuri su un blog.
Perchè come hai detto tu Faeris, il personaggio decisamente yuri c'è eccome.


Certo nell'insieme della storia, per noi 'fagocitatrici' di yuri, vorremmo averne di più.
Ma questo personaggio, come gli altri di questo anime, è un pezzo importante del mosaico per dipanare la trama la quale è in divenire per lo spettatore.
Se proprio non sbaglio, molte informazioni nuove le danno proprio le due puntate, focalizzate sulla vita di Yuri (l'attrice), che in qualche modo incominciano a fare chiarezza (parola grossa) sulle vicende fin  qui narrate.

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

E per questa narrazione fatta di allegorismi sparsi  per tutto l'anime che non è proprio semplice fare un sunto sulla trama perchè credo, fino adesso ognuno può dargli vari significati.
Ma sarà solo alla fine che si faranno i dovuti 'conti'.

p.s.
Quando sul palco cantano "PARI'..PARI'" c'è da farsi schiantare addosso (sul serio!), la palla stroboscopica....<_<''
« Ultima modifica: Novembre 22, 2011, 17:02:22 pm da Manu »

Offline Faeris

  • Full Member
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 591
  • utonta
    • Mostra profilo
Re: Mawaru Penguin Drum
« Risposta #2 il: Novembre 21, 2011, 16:26:45 pm »
Ahahah sì è una meraviglia! Le citazioni presenti in questo anime sono davvero infinite :D

Come ha anche detto Manu, la struttura narrativa somiglia molto a quella di Utena; la non linearità regge bene a livello di suspance, non vedo l'ora che esca il prossimo episodio (il 20). Ci sono anche citazioni visive di Utena: sequenze che si ripetono ciclicamente ecc. Anche solo per questo merita una visione, secondo me.

Ah dimenticavo di dirvi che ci sono dei pinguini pucciosissimi :3 anche se uno è piuttosto zozzone (niente di grave comunque) XD
 
 
« Ultima modifica: Novembre 29, 2011, 17:54:51 pm da Faeris »
"Maybe I fall in love too easily... But that's the only way I've ever loved women."


Beccate! >:]

Offline Faeris

  • Full Member
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 591
  • utonta
    • Mostra profilo
Re: Mawaru Penguin Drum
« Risposta #3 il: Marzo 31, 2012, 12:31:13 pm »
È un pezzo che la serie si è ormai conclusa e devo dire che se all'inizio mi aveva lasciato un po' di amaro in bocca, rivedendo Utena mi sono resa conto di quanto questi anime siano legati a livello tematico (e anche stilistico, sono entrambi delle immense allegorie su più livelli). Le illusioni, la necessità di romperle... Tutto torna.
La serie, 24 episodi, risulta anche meno "estenuante" di Utena.

Mi sbilancio: a mio personalissimo parere Ikuhara è il regista che meglio sa declinare il concetto di yuri nel panorama attuale degli anime: lo "yuri" non è semplice espediente narrativo ma metafora della diversità (intesa come valore).  

Dai primordi di Sailor Moon S passando per il mastodontico progetto di Utena, Mawaru-Penguindrum mi fa ben sperare che Ikuhara ritorni in pianta stabile agli anime.
"Maybe I fall in love too easily... But that's the only way I've ever loved women."


Beccate! >:]