• Luglio 13, 2020, 07:27:11 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Seme & Uke  (Letto 9255 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Haruka

  • Yuri vibes metal detector! òo
  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3960
  • THIS is the Freedom to be YURIself!
    • Mostra profilo
    • ShoujoaItalia
Seme & Uke
« il: Marzo 23, 2007, 18:24:10 pm »
Seme e Uke
Tempo di parlare di Seme e Uke, questa sera, visto che si tratta di alcuni termini mooolto importanti nel fandom yuri e yaoi, oltre che molto, ma molto ricorrenti. Il fatto, poi, che io abbia fatto uno di quegli stupidi (sciocchi, inutili, ripetitivi, infantili, poco affidabili, decisamente demotivanti - coff!) test su che tipo di personaggio shoujo-ai sarei, risultanto il definitive Uke, e che quell'infingarda di Wind abbia fatto lo stesso stupido (sciocco, inutile, ripetitivo, infantile, poco affidabile, decisamente demotivante - coff!) test, risultando l'ultimate Yuri Lover, o Seme che dir si voglia, non ha ovviamente niente a che vedere con questo articolo. E se pensate che abbia il dente avvelenato vi sbagliate è_é! Ho detto!

Tornando a noi, Uke e Seme.

Definire queste due figure è alquanto complesso. Volendo ridurre in maniera drastica, e spogliandoli di tutte quelle caratteristiche che si apprezzano solo con il tempo e vedendoli all'opera, si potrebbe dire che Uke e Seme siano gli stereotipi giapponesi corrispondenti a Passivo e Dominante nelle coppie occidentali. Ma non è davvero così semplice.

Non è comunque un caso che queste due figure si siano sviluppate soprattutto negli anime yaoi e yuri poi, infatti in passato gli autori erano soliti affibiare alcuni determinati comportamenti più forti e decisi ad uno dei personaggi della coppia omosessuale, mentre l'altro restava sempre più in ombra, passivo nei confronti del compagno o della compagna, decisamente più fragile e bisognoso di protezione. Nel mondo degli yuri, la coppia Seme/Uke per eccellenza è quella rappresentata da Haruka e Michiru, dove questo parallelo rispecchia fedelmente i ruoli Maschiaccio/Femme che per anni sono stati usati in anime, film, manga o libri.



Ad oggi le relazioni Seme e Uke continuano a costellare interi anime e forse la relazione più famosa degli ultimi anni, che rispecchia fedelmente questo stereotipo, è quella composta da Chikane e Himeko, da Kannazuki no Miko. Menzione meritano anche Konoka e Setsuna, di Negima, e sicuramente Yumi e Sachiko di Marimite.

Discorso a parte, invece, riguarda la coppia probabilmente più amata dal fandom yuri, e cioè Shizuru e Natsuki. Entrambe, a modo loro infatti, sono due personaggi Seme, che eppure ugualmente riescono a convivere attraverso delicatissimi equilibri. Come facciano rimane un mistero. Ma forse è proprio questa particolarità che le rende così tanto vive... e noi le amiamo tanto anche per questo, no?

Si chiude così la breve digressione notturna su questi due ruoli così particolari.

Vi lascio qualche immagine delle mie e ja-nee, ragazzi!

 

Haruka

Chikane e Himeko

Konoka e Setsuna

Sachiko e Yumi
« Ultima modifica: Marzo 23, 2007, 18:29:00 pm da Haruka »
"Se metti un muro dentro il tuo cuore, gli spiriti malvagi useranno quel muro per crearsi un nido..."
"Anything that's worth having, is sure enough worth fighting for." - C. Cole

Offline 3peanuts

  • Despota 9 del JPOP
  • Hero Member
  • *
  • Post: 1938
  • Pyon! Pyon!
    • Mostra profilo
    • Blog
Re: Seme & Uke
« Risposta #1 il: Aprile 02, 2007, 10:09:41 am »
La forza rivoluzionaria (Utena sarebbe fiera di me) dello yuri per una società come quella giapponese sta nell'aver fornito agli autori uno strumento estremamente stimolante dal punto di vista narrativo: una donna - per il masculo nipponico - deve essere e si presume che sia sempre e comunque sottomessa.

L'avere a disposizione un personaggio femminile "forte" costituisce un'aggiunta in creatività alla routine narrativa di estremo impatto.

A  mio avviso non bisogna neppure considerare con occhio occidentale come qualcosa di negativo il fatto che il personaggio maggiormente "attivo" abbia aspetto mascolino.

Per la società giapponese quello che conta non è il genere, ma il ruolo che si ha nella società. Il ruolo è ancor più vincolante del genere.

In questa prospettiva, mi piace guardare le coppie "seme/uke" da un'angolazione differente rispetto a quella del personaggio attivo: perché la forza rivoluzionaria nell'aver attribuito ad una femminuccia un ruolo attivo non agisce sulla femminuccia in questione, ma sull'altra metà della coppia.

Il rapporto Haruka/Michiru è un rapporto seme/uke, ma essendo il personaggio forte a sua volta una ragazza, l'autrice (del manga) e gli autori (dell'anime) si sono potuti permettere il lusso di conferire al personaggio presunto passivo una variante di sfumature caratteriali in più che altrimenti si sarebbero perse nella banalità del personaggio della gattina.

Non dimentichiamoci che è Michiru che perseguita Haruka per "formare la coppia": cosa rivoluzionaria, appunto, per una società dove spesso è ancora il padre a scegliere il marito alla figlia o in cui comunque ci si aspetta che sia l'uomo a fare la prima mossa (es. Maison Ikkoku).

La stessa logica "al contrario" (è il bello di quando metti nelle mani di un autore uno strumento narrativo che sovverte le regole sociali) vale per Rei e Yoshino.

E la cosa migliore, in tutto questo, è che più il modello viene rimaneggiato più gli autori adattano alle loro esigenze narrative lo strumento originario: sarebbe interessante interrogarsi sulla variante seme/uke rappresentata dalle coppie di pistolere Mireille/Kirika e Jo/Meg.

Il vero stimolo è vedere come, lentamente, il personaggio attivo stia perdendo il carattere della mascolinità, dando alla femminilità una sfumatura che per un cervello giapponese deve essere intrigante, oltre che - sotto sotto - liberatorio.

Scusate lo sproloquio  :-[

 = 20.8.11 Tokyo International Forum, Hall C - Io c'ero =

"Majorana aveva quel che nessun altro al mondo ha. Sfortunatamente gli mancava quel che è invece comune trovare negli altri uomini: il semplice buon senso" - E. Fermi

http://3peanuts.livejournal.com/

miyuki

  • Visitatore
Re: Seme & Uke
« Risposta #2 il: Aprile 02, 2007, 12:20:18 pm »
concordo pienamente.Ci sono delle "rivoluzioni" anche sul rapporto seme/uke.Ma Chikane e Himeko non mi sembrano una coppia seme/uke...forse perchè Chikane non è un "maschiaccio" come lo stereotipo vuole??

Offline Haruka

  • Yuri vibes metal detector! òo
  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3960
  • THIS is the Freedom to be YURIself!
    • Mostra profilo
    • ShoujoaItalia
Re: Seme & Uke
« Risposta #3 il: Aprile 02, 2007, 14:21:57 pm »
Magari si leggessero sproloqui come questo tutti i giorni, voglio dire, rappresentano proprio il concetto per il quale il forum è stato aperto: parlare di yuri e farlo in italiano, perché di materiale in inglese se ne trova, ma è pur sempre inglese e vien da chiedersi quanto sia alla portata di buona parte dei fan yuri italiani. Tristess...

In ogni cao, l'altra sera stavo dando uno sguardo con la webmà ai risultati del sondaggione sulla coppia shoujo-ai più amata e premesso che Shizuru e Natsuki hanno stravinto, sono saltate fuori delle cose interessanti, prima fra tutte il secondo posto di Haruka e Michiru. Questa cosa mi ha fatto riflettere e mi fa riflettere tuttora molto e ne voglio parlar bene quando riesco a dare un'idea concreta ai miei pensieri, ma fondalmente le tesi sulla questione sono tre:
- lo yuri è ancora tanto, troppo di nicchia e sono in pochi a conoscere alcune perle come Burst Angel, Noir, Simoun e lo stesso Marimite,
- la maggior parte dei fan yuri ha un'età tale da ricordarsi in maniera vivida di Haruka e Michiru, gli unici due pg passati in tv anche se fra tagli e censure e che si sono guadagnati l'affetto di tante ragazze proprio perché sono state le prime,
- Haruka e Michiru sono davvero molto amate nel fandom.

Come spesso accade in queste situazioni, credo che la verità stia nel mezzo e che quindi tutte queste tesi siano valide. Va da sé che a livello cronologico prima di Haruka e Michiru non c'è stato quasi nulla, a parte lady Oscar, ma lady Oscar non è un pg yuri. Ci ha fatto innamorare tutte, e questo è un altro discorso, volevamo tutte essere come lei - perché negli anni '80 un po' di arretratezza c'era ancora anche in Italia in quanto a idee sulla donna, almeno dalle mie parti qui in Sicilia - ma anche questa è un'altra storia, fermo resta che Oscar è un personaggio etero (e soffro nel dirlo) e mi piacerebbe da morire rivederla ora, magari riadattata, con quel pizzico di spudoratezza in più che ai tempi mancava, quei tempi che comunque l'hanno già resa un'icona, oggi chissà.
Ma poi? Buio fino a Sailor Moon e tenete a mente che Sailor Moon era un anime per le ragazzine... io ho faticato a vedere la prima serie - che anzi ho rivisto solo nelle repliche, trasmesse dopo il faro nella notte rappresentato da Haruka e Michiru. Avevo tipo quattordici o quindici anni, ed è stato come se mi si fossero aperti gli occhi tutti in una volta. E poi si ripiomba nel buio... fino a "La Rivoluzione di Utena".

Ma Utena ed Anthy hanno un rapporto troppo complesso, di nicchia come mi faceva notare Windter, e sono tuttora poco conosciute/amate perché l'anime che le contiene è difficile da comprendere e contiene tematiche che non si adattano ad un pubblico adolescenziale. Anche qui, La Rivoluzione di Utena reinventa gli schemi... Utena si veste da ragazzo, ma si innamora di ragazzi, però vuole diventare il principe e ripete più volte che il suo desiderio di emulazione non ha nulla a che vedere con la sua natura sessuale (a Wakaba ed Anthy stessa, nella prima parte della serie), poi si vincola ad Anthy che sarà anche la più femminile delle due, ma sessualmente è dominante (nel senso che ha un carico di sensualità latente che divora ogni cosa anche quando fa la sottomessa), solo per reinventarsi davvero principe e redentore negli episodi finali: non è qualcosa che possa essere letto solo in chiave yuri, sarebbe snaturare l'anime di tutto sé stesso e sarebbe un errore.

Poi di nuovo buio, fino alla comparsa di Noir e Battle Athletes. Ma la domanda è: chi e quanti conoscono queste due serie? Parliamo del 2000 ed in entrambe non c'è niente di più se non il bacio fra Kirika e Chloe e un bacio - non ripreso dalla telecamera - fra Kris ed Akari. Ma mentre prima era più semplice parlare di Uke e Seme, e ancora, ancora in Battle Athtletes Kris si può definire Seme ed Akari Uke... poi diventa sempre più complicato.

Il problema reale, però, è che con la complicità del cambiamento che occidente ed estremo oriente stanno subendo, all'insegna della liberazione in tutti i sensi (quindi non solo sessuale), gli autori hanno trovato nello yuri e nello yaoi una fonte enorme di interesse e soprattutto di vendita. Così mettono lo yuri dappertutto, quasi più dello yaoi che invece secondo me è destinato a rimanere di nicchia. Il motivo ai miei occhi è semplice: un ragazzo etero che guarda un anime e ci trova in mezzo una coppia lez, ne è quasi contento. Una ragazza etero che guarda un anime e ci trova una coppia lez o se ne frega, o inizia a interessarsi, ma non reagirà mai con picchi di omofobia, perché l'apertura mentale è comunque predominante. Discorso diverso in caso di una coppia di ragazzi in un anime o manga, lì la vedo più dura, soprattutto a livello di accettazione maschile.

La mia domanda, o meglio il mio timore, è questa: dove arriveremo, se si va avanti così? E diciamo che anche visto il lack degli ultimi tempi, soprattutto a livello qualitativo, sono un po' pessimista su questa situazione...

« Ultima modifica: Aprile 02, 2007, 14:27:33 pm da Haruka »
"Se metti un muro dentro il tuo cuore, gli spiriti malvagi useranno quel muro per crearsi un nido..."
"Anything that's worth having, is sure enough worth fighting for." - C. Cole

Offline Windter

  • ShizNat High Priestess
  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1184
  • Hungry Like The Wolf
    • Mostra profilo
Re: Seme & Uke
« Risposta #4 il: Aprile 02, 2007, 21:40:12 pm »
Ma sai Haru, come ti dicevo ieri sera è anche una questione di visibilità e di tempi. Sailor Moon in Italia ha avuto una grande distribuzione, spinta dalle - quante sono? - 5 o più serie di cui è composta, e all'enorme successo in Giappone. Il che ha portato Haruka e Michiru direttamente nelle case delle ragazze delle generazioni fra l'80 e l'85 - quelle a cui era rivolto il target dell'anime.

Poi?

Il nodo cruciale di Utena non sta solo nel suo andamento spesso delirante (che io, personalmente, amo alla follia) e per questo difficile da seguire, ma anche in una questione di distribuzione. Il "nome" Utena è noto, ma quanti hanno i soldi per seguire una serie tanto lunga, e che soprattutto non è rivolta ad un pubblico prettamente maschile (cfr. Berserk, Dragonball) e nè tantomeno ad un pubblico prettamente femminile (cfr. Sailor Moon)? Non è uno shounen, non è uno shoujo. Non è passato in tv, non è stato granché conosciuto all'esterno del mondo degli appassionati di anime - ergo, non è noto.


Lo stesso vale per tutti gli altri, eh? Quel poco che è uscito a cavallo fra il 94 ed il 2004 è completamente passato in sordina, vuoi per i temi affrontati, vuoi per la distribuzione insufficiente, vuoi per mancanza di un adeguato tam tam pubblicitario, o quant'altro.

Non c'è quindi da stupirsi se le ragazze di Sailor Moon sono tanto famose; sono state la prima coppia che ha fatto irruzione nelle case delle ragazze che oggi hanno intorno ai 25 anni, e che sono rimaste loro ovviamente affezionate, e soprattutto non hanno avuto un degno seguito adeguatamente pubblicizzato.



Per quanto concerne invece la visione degli yuri, mi trovo completamente in disaccordo. A mio parere la vedi troppo da un'ottica occidentale, nel parlare di "liberazione in tutti i sensi". Non vorrei che la cultura Giapponese venisse confusa con quello che vediamo negli anime; ad ogni modo, ne approfitto solo per rimarcare l'antica questione che vuole le amicizie profonde, sul filo del rasoio, accettate come sbandata adolescenziale salvo poi venir cancellate del tutto in età adulta. E non mi pare affatto una liberazione di nulla.




Passiamo a Peanuts (oggi ne ho per tutti!  :P). Interessantissimo l'argomento, soprattutto nella parte che parla dei ruoli e dei sessi. Non l'avevo mai esaminata da questo punto di vista, devo dire, e trovo molto acuta la notazione sull'arricchimento dell'"altro" personaggio, l'uke, che effettivamente ero abituata a pensare come meno in vista, e per questo motivo più trascurato dagli sceneggiatori.

Ma, butto lì un paio di domande. Davvero possiamo parlare di seme/uke per Mireille e Kirika?

Ed ancora, Jo è evidentemente seme, e Meg abbastanza uke, ma nel loro rapporto la cosa si ribalta; o è stata solo una mia impressione, quella che vuole Meg come estremamente legata a Jo, a "guidarla" in quel loro rapporto, quasi a pretendere che esista, mentre quest'ultima - pur essendo legata a Meg - ha una concezione più distante, quasi più disincantata della loro relazione, come se effettivamente non concepisse appieno il significato di "amare qualcuno" (il che mi fa MOOOOLLLLTO Natsuki...)?




Per ultima, rapidissimamente, Miyuki!

Certo che no: Chikane e Himeko sono più una coppia Ojou-sama/Moekko che Seme/Uke =) Trovi maggiori approfondimenti sul sito, sezione yuri, l'articolo che parla degli stereotipi nel genere yuri.
W I N D T E R - Il vento d'inverno



miyuki

  • Visitatore
Re: Seme & Uke
« Risposta #5 il: Aprile 02, 2007, 22:23:49 pm »
ok!!! Grazie per le informazioni ;D ;D

Offline Haruka

  • Yuri vibes metal detector! òo
  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3960
  • THIS is the Freedom to be YURIself!
    • Mostra profilo
    • ShoujoaItalia
Re: Seme & Uke
« Risposta #6 il: Agosto 06, 2010, 15:02:54 pm »
Qualcuno a caso, e se l'acchiappo poi sono fatti suoi, questo pomeriggio ha avuto la brillante idea di propormi una nuova attività ricreativa: fare qualche test su FB, così, tanto per... (<_<' anche se ho come idea che lo scopo fosse prendere in giro i risultati che sarebbero venuti fuori).

Fra i test, anche questo dedicato a Seme e Uke...


http://apps.facebook.com/quizcreator/quizzes/440383/play


Non so quale risultato ci si aspettasse dal test... ma quel che è venuto fuori, imho, è ridicolo. Mi oppongo. Io non sono un...

Seme Perverso

                             
   
     

       Kuroshitsuji___sebastian_by_de1in_profileCome suggerisce il nome (seme è una contrazione del termine "semeru" che significa "attaccare") ti diverti a colpire gli uke attorno a te con frecciatine e frasi ambigue fino a farli cadere nella tua rete di passione e perversione. Una volta finiti nella tua "gabbia" per loro non c'è più speranza, non fai che stregarli sempre di più col tuo fascino e col tuo pe...rsonalissimo modo di fare rendendoli tuoi "schiavi". A prima vista potresti sembrare una persona il cui unico interesse consiste nel violentare uke indifesi (e forse è vero), ma sotto sotto sei incredibilmente sensibile e, soprattutto, possessivo. Chiunque provasse a toccare il tuo uke si ritroverebbe con un palo della luce conficcato nel c...naso.

   
 
Ammetto, però, la parte in neretto è azzecatissima. Il resto no...
 
« Ultima modifica: Agosto 06, 2010, 15:08:25 pm da Haruka »
"Se metti un muro dentro il tuo cuore, gli spiriti malvagi useranno quel muro per crearsi un nido..."
"Anything that's worth having, is sure enough worth fighting for." - C. Cole

Offline Kerubina

  • Full Member
  • Sr. Member
  • ******
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Re: Seme & Uke
« Risposta #7 il: Agosto 06, 2010, 20:48:12 pm »
Il risvolto interessante, a mio parere, non è tanto il "seme" che fa sempre la sua figura eh... ma l'accento sul "PERVERSO".
Fa pensare... no? Infondo sei la nostra Admin....


....


hihihi



Ah, sono corsa a farlo al volo ovviamente... ;)
-"Dio crea i dinosauri, Dio distrugge i dinosauri, Dio crea l'uomo, l'uomo distrugge Dio, l'uomo crea i dinosauri."
-"I dinosauri mangiano l'uomo, la donna eredita la Terra."

Offline Faeris

  • Full Member
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 591
  • utonta
    • Mostra profilo
Re: Seme & Uke
« Risposta #8 il: Agosto 06, 2010, 21:54:35 pm »


Ah, sono corsa a farlo al volo ovviamente... ;)



Pur'io! XD

Pare che non sia né carne né pesce >_>
"Maybe I fall in love too easily... But that's the only way I've ever loved women."


Beccate! >:]

Offline Shane

  • Full Member
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 659
  • Divina Rumiko Takahashi-Sama Fan!
    • Mostra profilo
Re: Seme & Uke
« Risposta #9 il: Agosto 07, 2010, 08:35:38 am »
L'avevo fatto anch'io, ma non ricordo il risultato ^^' Mò lo rifaccio...


EDIT


Oddio! Anch'io Seme Perverso! O_O Sapevo di essere un pochino (?) pervertita, ma non pensavo di esserlo così tanto... come per 'ruka, anch'io sono possessiva, ma il resto non credo proprio.
 
« Ultima modifica: Agosto 07, 2010, 08:44:06 am da Shane »

Offline Haruka

  • Yuri vibes metal detector! òo
  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3960
  • THIS is the Freedom to be YURIself!
    • Mostra profilo
    • ShoujoaItalia
Re: Seme & Uke
« Risposta #10 il: Agosto 07, 2010, 21:15:54 pm »

Il risvolto interessante, a mio parere, non è tanto il "seme" che fa sempre la sua figura eh... ma l'accento sul "PERVERSO".
Fa pensare... no? Infondo sei la nostra Admin....


....


hihihi



Ah, sono corsa a farlo al volo ovviamente... ;)




>____<'' mmmm! Non sono perversa. Giuro ç_ç
Seme... qualcuno dice di sì.



:P me vuole conoscere il risultato, eh?
"Se metti un muro dentro il tuo cuore, gli spiriti malvagi useranno quel muro per crearsi un nido..."
"Anything that's worth having, is sure enough worth fighting for." - C. Cole

Offline Ayukawasan

  • Anomalia di Matrix in prestito a SAIt
  • Hero Member
  • *
  • Post: 560
  • Cuore di Tenebra
    • Mostra profilo
Re: Seme & Uke
« Risposta #11 il: Agosto 08, 2010, 10:36:43 am »

Qualcuno a caso, e se l'acchiappo poi sono fatti suoi, questo pomeriggio ha avuto la brillante idea di propormi una nuova attività ricreativa: fare qualche test su FB, così, tanto per... (<_<' anche se ho come idea che lo scopo fosse prendere in giro i risultati che sarebbero venuti fuori).

Non ho bisogno di un test su Fb per prenderti in giro, web mà!

E, comunque, Ti rammento che il mio risultato non è certo Seme Perverso... quella è solo un'opzioncina... finale...
e sei sicura che il Tuo risultato sia così ridicolo?


Seme Travolgente

Nowaki__profile Un seme misterioso e intrigante si nasconde in te. La calma è la razionalità sono le tue parole d'ordine, il sesso non è il tuo primo pensiero (ma neanche l'ultimo, eh!). Vicino a te gli uke si sentono sicuri e a loro agio, tu stesso finisci sempre col proteggerli da qualche seme perverso. Nulla riuscirebbe mai a stravolgere i tuoi pensieri...nulla apparte l'uke per il quale hai perso la testa! Quando c'è lui saresti capace di fare cose che non avresti mai immaginato (persino diventare un seme perverso!). Il tuo buon senso va a farsi benedire e finisci inevitabilmente col travolgere il tuo uke col tuo c...ostante e sconfinato amore, trascinando entrambi in una romanticissima passione.


Allora, Keru? Faeris? Su su i vostri risultati...

« Ultima modifica: Agosto 08, 2010, 11:10:06 am da Ayukawasan »
"Capitano, ci sono cose che non possono essere controllate, ma vanno vissute. Solo il tempo, porterà le sue risposte" V.H.F.

"You say you'll give me / Eyes in a moon of blindness / A river in a time of dryness / A harbour in the tempest / But all the promises we make, from the cradle to the grave / When all I want is you" (All I want is you - U2)

"Signorina, mi mostri la strada più breve per il suo cuore. Esproprio e demolisco il muro lì dentro. E sfratto pure gli spiriti malvagi..." (ACH)

Frasi celebri: 1. Pattumiera yuri permettendo e... 2. Abusivo vista fiordo.

Offline Kerubina

  • Full Member
  • Sr. Member
  • ******
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Re: Seme & Uke
« Risposta #12 il: Agosto 08, 2010, 10:44:27 am »
Ah beh, io sono al solito il meglio di ogni cosa... non c'è test che scampi a questo!


Risultato: SemUke


Come dire?Non sei nè seme nè uke, o meglio...sei entrambi.Dipende dalla situazione e dalla persona di cui sei innamorato.Con qualcuno potresti comportanti come un seme sicuro di sè, mentre con qualcun'altro ti trasformeresti in un uke dolce e romantico.Questa è una situazione vantaggiosa. In questo modo riesci a capire appieno sia seme che uke.Vai e conquistali tutti!

-"Dio crea i dinosauri, Dio distrugge i dinosauri, Dio crea l'uomo, l'uomo distrugge Dio, l'uomo crea i dinosauri."
-"I dinosauri mangiano l'uomo, la donna eredita la Terra."

Offline Lacrima Lunare

  • Full Member
  • Newbie
  • ******
  • Post: 43
  • Vedova,che con Lui brucia nell'oltretomba.
    • Mostra profilo
    • GeloDellAnima
Re: Seme & Uke
« Risposta #13 il: Agosto 08, 2010, 11:05:59 am »

Mio risultato: Uke indifesa
Generalmente tutti gli uke sono indifesi, ma tu lo sei incredibilmente e inequivocabilmente di più.Tendi a spaventarti facilmente e in fatto di sentimenti preferisci mantenere le distanze con le persone.Se però accade che arrivi ad aprirti con qualcuno (diciamo un po' in tutti i sensi...) quel qualcuno diventerà irrimediabilmente la persona più importante della tua vita (generalmente quel qualcuno è un seme).Non sai mentire su ciò che hai dentro, ma se qualcosa non va, pur di non ferire il tuo seme, sorridi e soffri in silenzio.Al contrario di ciò che si potrebbe pensare, gli uke indifesi finiscono inevitabilmente con i seme perversi.Ciò causa in loro gravi traumi psicologici e fisici, ma che ci possono fare? E' più forte di loro.Quel lato sensibile e nascosto che possiedono i seme perversi è per gli uke come il miele è per le api!

E' imbarazzante,ma confermo il risultato..
ps: "aprirmi con qualcuno in tutti i sensi" <--- detta cosi la fa sembrare una porcata,e io non sono cosi perversa >.>

Offline Ayukawasan

  • Anomalia di Matrix in prestito a SAIt
  • Hero Member
  • *
  • Post: 560
  • Cuore di Tenebra
    • Mostra profilo
Re: Seme & Uke
« Risposta #14 il: Agosto 08, 2010, 11:36:38 am »


ps: "aprirmi con qualcuno in tutti i sensi" <--- detta cosi la fa sembrare una porcata,e io non sono cosi perversa >.>


Ah no, quella perversa è la web mà...

"Capitano, ci sono cose che non possono essere controllate, ma vanno vissute. Solo il tempo, porterà le sue risposte" V.H.F.

"You say you'll give me / Eyes in a moon of blindness / A river in a time of dryness / A harbour in the tempest / But all the promises we make, from the cradle to the grave / When all I want is you" (All I want is you - U2)

"Signorina, mi mostri la strada più breve per il suo cuore. Esproprio e demolisco il muro lì dentro. E sfratto pure gli spiriti malvagi..." (ACH)

Frasi celebri: 1. Pattumiera yuri permettendo e... 2. Abusivo vista fiordo.